#ChiesinaUzzanese. Resoconto del Consiglio Comunale del 12 Agosto 2020.

#ChiesinaUzzanese. Resoconto del Consiglio Comunale del 12 Agosto 2020.

Ieri sera si è tenuto il Consiglio Comunale nel quale abbiamo approvato l’applicazione dell’avanzo di amministrazione ed alcuni altri provvedimenti importanti per le attività economiche del nostro paese. Qua l’ordine del giorno completo.

Al primo punto all’ordine del giorno abbiamo approvato la verbale della seduta precedente.

Il secondo punto all’ordine del giorno è stata una variazione di bilancio con l’applicazione dell’avanzo di amministrazione.

Prima di tutto sono stati inseriti a bilancio +28.000€ di fondi MIUR per l’adeguamento delle strutture scolastiche per via del Covid.

Per quanto riguarda l’avanzo di amministrazione abbiamo impegnato 120.000€ di fondi vincolati e fondi destinati a spese di investimento per INTERVENTI STRAORDINARI STRADE E MARCIAPIEDI.

Inoltre sono stati impegnati 160.000€ di fondi liberi (il totale è 396.000€) in questi capitoli:

  • 50.000€ MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE 
  • 20.000€ MANUTENZIONE STRAORDINARIA PARCHI E GIARDINI
  • 2.500€ INTERVENTI STRAORDINARIA SCUOLA MATERNA 
  • 2.500€ INTERVENTI STRAORDINARIA SCUOLA ELEMENTARE
  • 20.000€ INTERVENTI STRAORDINARIA SCUOLA MEDIA
  • 2.500€ INTERVENTI STRAORDINARIA CENTRO CIVICO
  • 2.500€ MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICI COMUNALI
  • 20.000€ SPESE PER STRUMENTI URBANISTICI
  • 40.000€ SPESE PER AGEVOLAZIONI TARI PER UTENZE NON DOMESTICHE

Un totale di 280.000€ di investimenti che nei prossimi mesi ricadranno nel nostro territorio.

Il terzo punto all’ordine del giorno è stata una modifica al regolamento dei contributi del Comune. Con questa modifica si va ad inserire la possibilità di dare contributi e sovvenzioni alle attività economiche presenti sul territorio. Questa modifica ci permetterà di applicare anche le modifiche al regolamento per il fondo delle attività produttive al punto successivo all’ordine del giorno.

Il quarto punto all’ordine del giorno è stata la modifica al fondo per lo sviluppo delle attività produttive. Grazie a queste modifiche potremo fare un bando per aiutare le attività rimaste chiuse per il Covid. Oltre a questo ci sono stati altri piccoli accorgimenti per l’aiuto sia alle attività che apriranno sia per le nuove assunzioni. Su questo spiegherà sicuramente meglio l’Assessore Caterina Benedetti che ha seguito tutta la faccenda.

L’ultimo punto all’ordine del giorno è stata la risposta ad una serie di interrogazioni fatte dalla minoranza nel precedente Consiglio Comunale.

Condividi su