#ChiesinaUzzanese. Resoconto del Consiglio Comunale del 26 Maggio 2021.

#ChiesinaUzzanese. Resoconto del Consiglio Comunale del 26 Maggio 2021.

Ieri sera si è tenuto il #ConsiglioComunale. Questo l’ordine del giorno e un breve resoconto della seduta con la quale abbiamo destinato parte dell’avanzo di amministrazione e approvato un importante regolamento.

Dopo il primo punto in cui abbiamo approvato il verbale della seduta precedente abbiamo preso atto, al secondo punto, di una modifica della composizione della commissione bilancio dove la minoranza ha richiesto la sostituzione di un membro.

Il terzo punto all’ordine del giorno ha visto l’approvazione della conferma per la convenzione con la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Pistoia con l’approvazione di un nuovo schema. La SUA è quell’ente che aiuta i Comuni nella predisposizione delle gare di affidamento di servizi e lavori sopra una certa soglia o in altre particolari situazioni.

Con il quarto punto all’ordine del giorno abbiamo approvato una variazione al bilancio di previsione con l’applicazione di parte dell’avanzo di amministrazione. Al di là di alcuni piccoli spostamenti da un capitolo all’altro, come avviene spesso su richiesta degli uffici, abbiamo apportato queste sostanziali modifiche:

Per quanto riguarda l’impegno dell’avanzo di amministrazione abbiamo destinato 54.500€ dell’avanzo per investimenti a:

  • 18.000€ per coprire la nostra parte di un finanziamento (azione regionale sulla sicurezza stradale) ricevuto dalla Regione Toscana per la realizzazione di una rotonda all’incrocio fra Via Vittorio Veneto, Via Primo Maggio e Via del Fiume. L’investimento complessivo sarà di 36.000€.
  • 36.500€ per coprire la nostra parte di un finanziamento (interventi urgenti di mobilità urbana), ricevuto sempre dalla Regione Toscana, per la realizzazione di un marciapiede su Via della Costituzione per collegarlo a Via Vittorio Veneto. Qua l’investimento complessivo sarà di 66.500€.

Oltre a questi fondi abbiamo re-impegnato subito i 16.932€ di avanzo destinati al fondo di solidarietà alimentare che ci permetterà fin da subito di aprire nuovamente un bando per i buoni spesa destinati alle famiglie che hanno avuto cali nelle entrate a causa del Covid.

Oltre a queste due variazioni per l’impegno dell’avanzo di amministrazione abbiamo inserito a bilancio un altro finanziamento (contributo straordinario piccoli comuni), questa volta al 100% dell’investimento, sempre da parte della Regione Toscana per un totale di 41.230€ che serviranno per la riasfaltatura di Via dei Gladioli.

L’ultimo punto all’ordine del giorno, il quinto, è stata l’approvazione del “Regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico, di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale ai sensi della legge 160/2019”

Questa nuova legge ci ha obbligato all’approvazione di questo nuovo regolamento che servirà per disciplinare tutto quello che volgarmente può essere ricondotto all’occupazione del suolo pubblico e alla pubblicità. È stato un lavoro lungo fra gli uffici, gli amministratori e anche una commissione consiliare per cercare di andare sempre di più in un ottica di semplificazione delle procedure, sia per gli utenti che per gli uffici, oltre a creare tutti quei presupposti per aiutare, quando possibile, le attività e le famiglie.

Condividi su