Parte il laboratorio teatrale a #ChiesinaUzzanese con la Tosca.

Parte il laboratorio teatrale a #ChiesinaUzzanese con la Tosca.

Il comune di Chiesina Uzzanese sta collaborando con il comune di Pescia e l’Associazione Culturale Pescia – Laboratorio Musicale alla produzione e rappresentazione dell’opera lirica Tosca di Giacomo Puccini, prevista il giorno 5 maggio p.v., presso il teatro Giovanni Pacini di Pescia.

Per tale evento il comune di Chiesina Uzzanese ha ritenuto utile attivare due iniziative a carattere formativo rivolte alle scuole primarie locali e a tutta la cittadinanza chiesinese, mirate allaconoscenza del repertorio lirico e prevalentemente del titolo pucciniano che andrà in scena.

Nello specifico, si tratta di un laboratorio per gli alunni delle primarie dal titolo“Dentro l’opera” , e di un ciclo di proiezioni di opere liriche presso il centro polivalente Lorenzo Mazzocchi.Le due attività saranno curate da esperti dell’Associazione culturale Pescia – Laboratorio Musicale.

Il laboratorio “Dentro l’opera”, già realizzato nel 2006/2007 sempre con le primarie di ChiesinaUzzanese, ha coinvolto anche per questa edizione, numerosi alunni con rispettive maestre della stessa scuola.

Attraverso diverse attività intorno all’opera Tosca i bambini saranno guidati gradualmente alla conoscenza di un genere musicale molto affascinante e pluridisciplinare,come quello dell’opera, stimolando in essi la creatività e la sensibilità.

Come ultima lezione del laboratorio è prevista una gita guidata al teatro Giovanni Pacini di Pescia.Con l’occasione i bambini conosceranno lo spazio teatrale sia dal punto di vista strutturale che del funzionamento tecnico ed artistico.

Le proiezioni liriche, con particolare riferimento a Tosca, presso il centro polivalente Lorenzo Mazzocchi, seguiranno il seguente calendario:30 marzo, 10 e 16 aprile p.v. in orario 21,15 – 23,00.

Anch’esse, principalmente rivolte agli adulti, visto anche l’orario, avranno uno scopo educativo confinalità principale di avvicinare il maggior numero di persone alla conoscenza del repertorio lirico ritenuto erroneamente ostico e praticabile soltanto da addetti ai lavori.

Condividi su